Prodotti Tipici

Nero Norcia 2016

Nero Norcia 2016

Nero Norcia 2016

Il tartufo è un delizioso frutto della terra, un vero e proprio tesoro sotterraneo estremamente pregiato e ricercato. Questa prelibatezza è un fungo sotterraneo che nasce spontaneamente nel suolo ad una profondità che varia dai 10 ai 60 centimetri, le sue dimensioni variano da quelle di una noce a quelle di un’arancia, anche se normalmente si trovano di  piccola pezzatura, non molto rari sono quelli di media grandezza, mentre è un vero evento trovarne di grandi.

Già dall’antichità il tartufo era molto ricercato, il suo prezzo era elevatissimo e la sua presenza sulla tavola di nobili e alti prelati era indice di nobiltà e potenza. Il suo aroma era considerato una sorta di “quinta essenza”che provocava nell’uomo un effetto estatico.

Il metodo più antico per la cava dei tartufi, per secoli, è stato quello di andarli a cercare affidandosi ai maiali, anzi per meglio dire, alle scrofe che venivano condotte al guinzaglio dai contadini ed erano capaci di trovare i tartufi anche tre metri sottoterra. Oggi la cavatura si svolge con l’aiuto di cani addestrati a tale scopo.

Il Tartufo Nero pregiato di Norcia è di forma prevalentemente tondeggiante, assume comunque spesso forma bitorzoluta dettata dai terreni sassosi che circondano Norcia.

  • IL TUBER MELANOSPORUM VITTADINI– TARTUFO NERO PREGIATO DI NORCIA. E’ il tartufo poi pregiato tra i neri e viene raccolto durante il periodo invernale

  • Il TUBER BRUMALE VITTADINI– TARTUFO NERO INVERNALE DI NORCIA. Questo tartufo rimane ovviamente di alta qualità ma rimane meno profumato e meno digeribile del Melanosporum. Viene raccolto tra Gennaio e Marzo.

  • Il TUBER UNCINATUM – NERO UNCINATO/SCORZONE INVERNALE. Questo tartufo viene raccolto tra Ottobre e Gennaio.

  • Il TUBER AESTIVUM VITTADINI- SCORZONE NERO ESTIVO. Dal profumo meno intenso questo tubero viene raccolto tra Maggio e Ottobre.

  • Proprio nel mese di febbraio a Norcia il tartufo viene presentato ed esposto nella Mostra Mercato del Tartufo Nero di Norcia, una delle più apprezzate e visitate del genere. Quest’anno siamo giunti infatti alla 53° Mostra mercato del tartufo nero di Norcia che si svolgerà durante l’ultimo weekend di Febbraio, 26-27-28, e il primo weekend di Marzo 4-5-6. Numerosi sono gli stand di produttori ed espositori, che forniscono informazioni sulla raccolta, sui suoi molti usi in cucina, sulla tradizione e la storia di questo pregiato prodotto. Si possono anche trovare stand di gastronomia locale ,come salumi , formaggi, legumi e dolci tipici, anche specialità da tutta Italia.
    Nell’ambito della rassegna si organizzano mostre e convegni, durante i quali si dibatte su argomenti sia gastronomici, sia inerenti la cultura sottostante alla raccolta del tartufo, un’immensa risorsa del territorio.

    Davvero vasta la gamma di piatti preparati con questo prezioso prodotto vegetale che, nonostante laSsua raffinatezza e il costo, è molto usato anche nelle ricette più popolari: crostini, spaghetti al tartufo, frittata, trota ed insalata tartufata, agnello tartufato e persino dessert al tartufo. Negli ultimi anni le industrie casearie ma anche le pasticcerie nursine si stanno adoperando per creare prodotti dal sapore unico grazie all’aggiunta, nei formaggi e nelle cioccolate, di particolari dosi di tartufo.

    ORA SBIZZARRIAMOCI IN CUCINA!! VI PROPONIAMO UNA VERA SPECIALITA’ IN CUCINA: STRANGOZZI AL TARTUFO NERO

    Ingredienti per 4 persone:

    • 500gr di strangozzi al tartufo
    • 120 gr di tartufo fresco

    • Olio extravergine di Oliva

    • 1 Filetto di acciuga

    • 2 spicchi di aglio

    • peperoncino a piacere

    • Sale

    PROCEDIMENTO: Soffriggere nell’olio, l’aglio e un filetto di acciuga tritato. Ad olio raffreddato aggiungere il tartufo fresco ed un pizzico di sale. Cuocere in abbondante acqua calda gli strangozzi ed a cottura ultimata passarli nella padella con la salsa di tartufo. Attenzione a non eccedere nel tempo di cottura del tartufo che perderebbe il suo aroma.

 

Programma completo Nero Norcia 2016